Alimenti per il buon umore

Alimenti per il buon umoreL’alimentazione è caposaldo della salute. Non solo ha un ruolo cruciale nella prevenzione delle principali patologie croniche ma esercita una forte influenza sul nostro stato di benessere fisico e mentale. Sono sempre più numerose le evidenze scientifiche che documentano come alcuni alimenti svolgano un effetto protettivo sul sistema nervoso, contribuendo alla regolazione del tono dell’umore.
Un recente studio australiano, condotto su oltre 6.000 donne che sono state monitorate per sei anni, ha evidenziato che coloro che assumono almeno due porzioni di frutta al giorno hanno una minor probabilità di manifestare un disturbo depressivo. Ma, come sostenuto da altre ricerche, anche la verdura contribuisce, insieme alla frutta, a ridurre tale rischio fino al 27%. Le sostanze antiossidanti e antiinfiammatorie, di cui sono ricche frutta e verdura (come i carotenoidi – contenuti in carote, zucca, spinaci, pomodori, melone e albicocche – e i flavonoidi – presenti in agrumi, mirtilli, fragole, mele, cipolle, prezzemolo, tè), contribuiscono infatti a contrastare gli effetti dannosi dello stress ossidativo sul sistema nervoso centrale.
Gli alimenti di origine vegetale contengono poi altri preziosi micronutrienti, in particolare vitamine (come i folati – presenti negli ortaggi di colore verde scuro come bietole, spinaci e broccoli, oltre che in legumi e noci –, la vitamina B 6 – presente in cereali integrali, pesce, carne, latte, uova, legumi e spinaci – , la vitamina B12 – contenuta in carne, pesce, latte e uova) che influiscono sulla formazione dei neurotrasmettitori (sostanze che veicolano i messaggi tra le cellule nervose), quali serotonina, noradrenalina e dopamina che sono coinvolti nella regolazione del tono dell’umore e che condizionano dunque la comparsa di sintomi depressivi.
Per preservare al massimo le proprietà nutritive di questi alimenti, è fondamentale scegliere frutta e verdura fresche di stagione, ben lavate (ma non lasciate in ammollo troppo a lungo), prediligendo come metodo di cottura per le verdure quello al vapore (rispetto alla bollitura).
Anche il pesce, per il suo contenuto vitaminico, è un ottimo alleato del buon umore, in particolare quello grasso (come tale si intendono salmone, tonno, sgombro, sardine), essendo ricco di vitamina D e di acidi grassi poliinsaturi omega 3. Numerosi studi epidemiologici hanno evidenziato che le popolazioni con maggior consumo di pesce presentano una minore incidenza di depressione post-partum, depressione, disturbo bipolare e disturbo affettivo stagionale rispetto a quelle con consumo più basso.
Non si deve dimenticare poi che una dieta ricca di frutta, verdura, cerali e pesce contribuisce a garantire una buona qualità del sonno, altro aspetto che influisce in modo significativo sul benessere psichico.
Così come dobbiamo sottolineare il ruolo importantissimo dell’attività fisica, purché svolta con continuità e regolarità (si raccomanda almeno 3 volte alla settimana). L’esercizio fisico stimola infatti la produzione di endorfine (comunemente chiamate ormoni del buon umore o addirittura della felicità), in particolare della serotonina.
E che dire degli effetti positivi del cioccolato sull’umore: mito o realtà? Il cioccolato effettivamente è ricco di antiossidanti e triptofano, un aminoacido essenziale utilizzato dal nostro cervello per sintetizzare la serotonina. Si raccomanda però il consumo di quello amaro (che contiene meno grassi e meno zuccheri rispetto a quello al latte), meglio non nelle ore serali che precedono il coricamento (potrebbe in qualche modo interferire con la qualità del riposo notturno).
Preme sottolineare in chiusura che la depressione è una patologia che merita sempre un inquadramento specialistico e, quando necessario, un intervento terapeutico mirato psicologico e/o farmacologico. Adottare corrette abitudini di vita, fondate su una sana alimentazione ricca di frutta, verdura, cerali e pesce abbinata a regolare esercizio fisico, pur non rappresentando in sé una “misura curativa”, contribuisce in modo significativo a potenziare gli effetti positivi dei trattamenti in atto.
Per approfondimenti, visita il sito di Onda
www.ondaosservatorio.it/

Tags:
eD Promotion: i Prodotti di Mylan Spa

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?