Da un po’ di tempo ho delle perdite vaginali che hanno un cattivo odore

Continuo a lavarmi, ma mi sembra sempre di sentire questo odore sgradevole, e mi sto facendo la paranoia che anche gli altri lo sentano, soprattutto il mio ragazzo. Cosa può essere?

 

Penso che tu abbia un’infezione batterica, probabilmente causata da un germe chiamato Gardnerella Vaginalis.

La Gardnerella è un microbo tra le cause più frequenti di vaginite. I sintomi che causa sono perdite di cattivo odore (odore di pesce marcio), ma senza bruciore e prurito.

Può essere diagnosticata dal ginecologo tramite un semplice test (Sniff test), che mette appunto in evidenza il caratteristico odore. L’infezione da Gardnerella si cura con antibiotici per via locale o per via orale. Dato che tende a recidivare facilmente, probabilmente per il coesistente squilibrio della flora batterica vaginale, si consiglia di utilizzare in seguito per qualche mese dei cicli di terapia locale con Lattobacilli (i batteri che mantengono acido il pH vaginale) o con acidificanti.

Solitamente il partner non viene trattato perché la via di trasmissione non è sessuale. La causa della vaginite da Gardnerella infatti sembra risieda, come ho detto più sopra, in uno squilibrio della flora batterica vaginale, con innalzamento del pH.

 

Per saperne di più leggi questo articolo:

Infezioni e infiammazioni vaginali. I rischi quando l’equilibrio intimo si spezza »

Tags:
eD Promotion: i Prodotti di Mylan Spa

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?