Si può fare un’operazione di isterectomia e annessiectomia in anestesia epidurale?

L’intervento di asportazione dell’utero e delle ovaie (isterectomia e annessiectomia) si può sicuramente fare in anestesia spinale. L’anestesia peridurale o epidurale é più propriamente un’analgesia, cioé una riduzione del dolore, con mantenimento della funzione motoria e della sensibilitá. Viene usata per ridurre il dolore nel travaglio di parto. Se si procede invece a interventi chirurgici come un taglio cesareo o un’isterectomia l’anestetico deve essere iniettato un po’ più profondamente, e in questo caso si realizza un’anestesia spinale, che mantiene lo stato di coscienza ma elimina temporaneamente la funzione sensitiva e motoria. I vantaggi rispetto all’anestesia generale sono il minor rischio di complicanze per la minore quantitá di farmaci impiegati e perché essendo un’anestesia locoregionale il paziente non deve essere sottoposto a ventilazione assistita. Sta però sempre più prendendo piede per gli interventi ginecologici la tecnica laparoscopica, che viene eseguita in anestesia generale. Gli interventi per via laparoscopica richiedono una degenza inferiore e hanno un decorso postoperatorio generalmente migliore per il minor danno che si apporta ai tessuti.

Tags:
eD Promotion: i Prodotti di Mylan Spa

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?