Voglio iniziare a prendere la pillola. Quali esami devo fare?

Molti specialisti non ritengono necessario eseguire degli esami del sangue di controllo prima di iniziare l’assunzione della pillola in una persona sana che non ha, o non ha avuto, malattie e con pressione arteriosa normale. Poche sono le vere controindicazioni all’uso delle pillola che non emergano già dalla storia medica personale o familiare, e queste sono molto rare. Anch’io sono di questa opinione, come del resto stabiliscono le linee guida per la contraccezione ormonale pubblicate dall’OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità. Gli esami del sangue del resto hanno un potere molto rassicurante, per cui nella pratica alla fine molte volte si fanno. Mi limiterei comunque a esami di routine normali, come emocromo, glicemia, transaminasi, colesterolo, trigliceridi, sfruttando anche l’occasione per eseguire il Rubeo test. Se non risultassi immune per la rosolia, in vista di una futura gravidanza, dovresti eseguire la vaccinazione. Non sono senz’altro consigliabili gli esami per la coagulazione, se non ci sono dei sospetti nella storia familiare o personale.

 

Per saperne di più leggi questo articolo:

I metodi contraccettivi ormonali »

Tags:
eD Promotion: i Prodotti di Mylan Spa

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?