Climaterio

ABCDEFGHILMNOPRSTUVZ

Il climaterio, dalla parola di origine greca “klimactèr” che significa passaggio/scalino, identifica il periodo della vita della donna che inizia verso i 45-50 anni e termina con la cessazione permanente del flusso mestruale. Il termine climaterio viene spesso erroneamente utilizzato come sinonimo di menopausa, anche se in realtà ha un significato molto più ampio dal punto di vista temporale, in quanto comprende tutto il periodo di transizione che una donna attraversa dalla normale condizione di fertilità alla cessazione completa delle mestruazioni (menopausa) e oltre (postmenopausa).

Durante il climaterio si verifica una progressiva involuzione dell’attività ormonale e di tutti i processi correlati alla capacità riproduttiva. Nella donna si osserva la graduale riduzione dell’attività degli estrogeni, che come noto governano innumerevoli processi legati alla vita femminile tra cui la capacità ovulatoria delle ovaie, che progressivamente si esaurisce.

Anche gli uomini attraversano il climaterio, sebbene le modificazioni fisiche siano più graduali nel sesso maschile. La produzione degli spermatozoi e degli ormoni sessuali maschili continua più a lungo anche se a livelli progressivamente ridotti.

Per semplicità il climaterio può essere diviso in successivi periodi: premenopausa, perimenopausa, menopausa e postmenopausa (vedi figura).

Tags:
eD Promotion: i Prodotti di Mylan Italia S.r.l.

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?