Fibroadenomi

ABCDEFGHILMNOPRSTUVZ

I fibroadenomi sono formazioni nodulari di tessuto ghiandolare e fibroso che possono localizzarsi alle mammelle e all’utero. Sono di natura benigna e si differenziano dalle cisti che sono costituite da piccole sacche di liquido. Entrambi questi tipi di noduli richiedono semplici trattamenti medici o chirurgici. Nonostante la natura benigna di questi noduli, è importante farli esaminare periodicamente per verificarne e monitorarne la natura tramite un esame ecografico.

Più precoce è la diagnosi, più precoce è il trattamento e migliori le probabilità di guarigione. Se durante l’autopalpazione del seno la mammella sembra diversa o si individua la presenza di un nodulo è consigliabile rivolgersi subito al proprio ginecologo o – ancora meglio – a uno specialista senologo per una visita approfondita.

Il fibroadenoma mammario è piuttosto frequente; compare soprattutto tra i 25 e i 30 anni. Si presenta come un singolo nodulo, duro e molto mobile, generalmente doloroso. I sintomi che lo accompagnano possono essere:

  • senso di tensione al seno;
  • dolore alla mammella;
  • comparsa di noduli che la donna può “sentire” con la mano.

 

 

PER APPROFONDIRE

 Cisti e fibromi: il primo passo è l’informazione »

Il ciclo ovarico »

– Fibromi uterini: è sempre necessario intervenire? »

 

 

Tags:
eD Promotion: i Prodotti di Mylan Spa

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?