Lipidi

ABCDEFGHILMNOPRSTUVZ

I lipidi (dal greco lipos, grasso) comprendono numerose sostanze grasse con caratteristiche e proprietà differenti, tutte insolubili in acqua e solubili in solventi organici (benzene, cloroformio, etere….).

Le funzioni biologiche

I lipidi sono necessari al nostro corpo perché svolgono importanti funzioni biologiche:

  • sono componenti strutturali di tutte le membrane cellulari, delle cellule nervose e cerebrali (sono molecole indispensabili per il nostro cervello!)
  • sono una fonte duratura di energia
  • rappresentano i precursori di importanti molecole (per esempio gli ormoni sessuali e gli acidi biliari, utili per la digestione)
  • forniscono un rivestimento protettivo che garantisce alla cute la sua normale idratazione, proteggono gli organi dai traumi

 

I grassi dalla dieta giornaliera

L’uomo ricava i grassi prevalentemente dagli alimenti che introduce ogni giorno.

I lipidi dovrebbero rappresentare meno del 30% delle calorie totali in una dieta giornaliera. Ciascun grammo di grassi possiede 9 calorie.

trigliceridi (glicerolo + 3 molecole di acidi grassi, i costituenti principali dei lipidi) sono i grassi più diffusi, costituiscono il 90% dei grassi presenti negli alimenti e sono i principali componenti del tessuto adiposo (quelli che si depositano nei famosi cuscinetti!).

 

Grassi saturi e grassi insaturi

Esistono due tipi di grassi negli alimenti: quelli saturi e quelli insaturi.grassi saturi sono solidi e di derivazione animale (lardo, burro etc) mentre i grassi insaturi sono liquidi e si trovano nei vegetali (olio di oliva, vari olii di semi) e nei pesci. In particolare nei pesci si trovano l’acido linoleico (o omega 6) e l’acido linolenico (omega-3) che sono detti anche acidi grassi essenziali (AGE), in quanto il nostro organismo non può sintetizzarli da solo ma li deve assumere attraverso gli alimenti.
Gli AGE e i loro derivati sono importanti perché, oltre a essere dei costituenti dei lipidi che formano le membrane cellulari (fosfolipidi), sono in grado di regolare la concentrazione di colesterolo nel sangue, con un effetto preventivo sull’arteriosclerosi. Per una dieta sana i grassi insaturi sono migliori rispetto a quelli saturi in quanto non fanno aumentare di molto il colesterolo e quindi proteggono maggiormente cuore, vasi e cervello. La scelta migliore, tuttavia, è sempre quella di limitare tutti i grassi a favore di frutta, verdura e cereali, così come raccomandato dalla dieta mediterranea, dimostratasi nel tempo la più sana anche in un’ottica preventiva.

 

Un’alterazione del profilo di uno o più grassi che circolano nel sangue viene chiamata in modo generico come dislipidemia.

 

 

PER APPROFONDIRE

Dislipidemia, questa sconosciuta

 

Tags:
eD Promotion: i Prodotti di Mylan Spa

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?