Mestruazione

ABCDEFGHILMNOPRSTUVZ

La mestruazione è la perdita di sangue che si verifica ciclicamente durante la vita fertile di una donna. Compare ogni mese, dal menarca (10-15 anni) alla menopausa (45-55 anni) solo se l’ovulo rilasciato durante l’ovulazione non viene fecondato da uno spermatozoo.

Il primo giorno del flusso mestruale (mestruazione) è considerato il 1° giorno del ciclo mestruale. Durante la mestruazione avviene lo sfaldamento e il ricambio della mucosa uterina (endometrio) i cui frammenti, insieme al sangue, defluiscono dall’utero attraverso la vagina, documentando la fine di un ciclo in cui non si è verificata gravidanza.

Una mestruazione regolare per quantità, durata e ritmo indica che il sistema riproduttivo femminile funziona in modo normale. In altre parole la presenza di irregolarità del flusso mestruale può essere considerata la spia di complesse alterazioni dell’asse ipotalamoipofisiovaio.

La quantità del flusso è soggetta a un’ampia variabilità soggettiva. In genere, viene considerata normale una perdita di sangue di circa 30 ml e anormale una perdita che superi gli 80 ml. La perdita di ferro per ciascuna mestruazione è mediamente di 20 mg, con ampie oscillazioni tra 3 e 35 mg.

La durata del flusso è mediamente di 4-6 giorni. La variabilità soggettiva è molto alta: ci sono donne con un flusso di appena 2 giorni, e altre con un flusso di oltre una settimana. La durata del flusso non sembra essere particolarmente influenzata dal numero di gravidanze. Dopo i 35 anni anche la durata del flusso mestruale tende a ridursi.

 

 

PER APPROFONDIRE

A proposito di alterazioni del ciclo »

 

 

 

Tags:
eD Promotion: i Prodotti di Mylan Italia S.r.l.

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?