Nevi (nei)

ABCDEFGHILMNOPRSTUVZ

I nevi o nei cutanei sono papule o noduli pigmentati composti da aggregati di melanociti (cellule preposte dalla sintesi della melanina) o di particolari cellule dette neviche. Abitualmente compaiono nell’infanzia o nell’adolescenza, per poi aumentare di numero o diventare più grandi o più scuri durante la gravidanza o l’adolescenza. Possono essere piccoli o grandi, color carne, giallo o bruno, piatti o rilevati, lisci o con peli.

I nei possono essere benigni o maligni: le lesioni sospette (con margini irregolari, variazioni di colore, dolorosi o sanguinanti o pruriginosi) devono essere asportate chirurgicamente ed esaminate tramite biopsia.

È fondamentale un autoesame regolare alla ricerca di nevi di nuova insorgenza e di modificazione di quelli giù esistenti. Le persone con nei atipici sono a maggior rischio di melanoma maligno (uno dei più aggressivi tumori della pelle), e l’aumento del rischio è direttamente proporzionale all’aumento del numero di nei atipici e all’aumento dell’esposizione solare.

 

 

PER APPROFONDIRE

L’ABC… DE nella fotoprotezione dei nei »

– Identikit del melanoma »

– Basalioma, il tumore della pelle più diffuso »

 

Tags:
eD Promotion: i Prodotti di Mylan Spa

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?