Pavimento pelvico

ABCDEFGHILMNOPRSTUVZ

Il pavimento pelvico (spesso chiamato perineo, anche se con quest’ultimo termine si intende solo la parte più esterna, compresa tra vagina e ano) è la regione muscolare complessa che chiude in basso la regione addominale – fungendo da sostegno per gli organi – e le pelvi. Durante la gravidanza, sostiene il peso del bambino e affronta il compito molto intendo del parto.
È formato da muscoli e tessuto connettivo (legamenti e fasce) sui quali, come su un’amaca, sono appoggiati i visceri pelvici: vescica, uretra, utero e canale della vagina, retto e canale dell’ano).

Tra i muscoli del pavimento pelvico svolge un ruolo importantissimo il muscolo elevatore dell’ano, che assicura il sostegno degli organi interni femminili (vescica, utero, retto) ed esercita una funzione supplementare di sfintere per tali organi. Si tratta del muscolo volontario che si contrae quando si vuole evitare la fuoriuscita d’urina dalla vescica o di feci dal retto. Si rilascia quando, invece, s’inizia la minzione e la defecazione. Inoltre, è utilizzato come muscolo accessorio durante i rapporti sessuali.

 

Tags:
eD Promotion: i Prodotti di Mylan Italia S.r.l.

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?