Psoriasi

ABCDEFGHILMNOPRSTUVZ

Malattia cronica della pelle caratterizzata da periodiche riacutizzazioni che si manifestano con la comparsa di chiazze rosse rilevate (placche), ricoperte da cellule cutanee morte (squame) di colore argenteo, soprattutto su cuoio capelluto, volto, gomiti, ginocchia, palmi e piante. Possono essere presenti anche alterazioni alle unghie di piedi e mani, fra cui lieve depressione della lamina ungueale, scolorimento, variazioni della forma e persino perdita dell’unghia intera.
Le cause sono sconosciute, ma entrano in gioco fattori genetici e ambientali (come lo stress), che generano una risposta abnorme del sistema immunitario la quale provoca un rapido incremento dei cheratinociti (cellule della pelle) e di conseguenza un’infiammazione. Può manifestarsi a ogni età e colpisce uomini e donne in uguale misura. Riguarda quasi il 2% della popolazione mondiale. Non esiste cura risolutiva; per ridurre l’infiammazione e controllare il processo di desquamazione vengono usati: farmaci da applicare sulla pelle per la psoriasi lieve, fototerapia (prevede l’esposizione della zona cutanea colpita a differenti lunghezze d’onda dei raggi ultravioletti) e farmaci sistemici per quella moderata e grave. Sempre di più vengono utilizzati anche nuovi farmaci, chiamati biologici, che inibiscono l’azione di una proteina, il fattore di necrosi tumorale alfa (Tumor Necrosis Factor alpha – TNF alfa), fondamentale nel processo infiammatorio associato alla malattia.

Tags:
eD Promotion: i Prodotti di Mylan Spa

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?