Serotonina

ABCDEFGHILMNOPRSTUVZ

La serotonina è un neurotrasmettitore del sistema nervoso centrale. Deriva da un amminoacido, il triptofano e viene sintetizzata a livello dell’intestino.

La serotonina è immagazzinata in diversi tessuti dell’organismo: nel tratto intestinale, dove stimola la motilità; nelle piastrine, dove esercita una azione vasocostrittrice e trombogena; nel sistema nervoso centrale dove agisce come neurotrasmettitore nella modulazione di diverse funzioni neurologiche e psichiche, tra cui la trasmissione degli stimoli dolorifici.

E’ presente nell’ipofisi dove stimola la secrezione di alcuni ormoni tra cui la prolattina, l’ormone della crescita e la tireostimolina. Alcuni studi hanno documentato una relazione tra le fluttuazioni del livello plasmatico di serotonina e l’insorgenza dell’emicrania: per questo motivo alcuni farmaci (triptani) usati per combattere tale disturbo sono inibitori di questa sostanza. La serotonina esercita anche una attività proaggregante piastrinica e vasocostrittrice.

In psichiatria, vengono utilizzati come farmaci antidepressivi (in caso di depressione si osserva una carenza di serotonina), i cosiddetti SSRI (dall’inglese Selective Serotonin Reuptake Inhibitors) o inibitori della ricaptazione della serotonina (denominati anche “Antidepressivi triciclici”).

 

 

 

Tags:
eD Promotion: i Prodotti di Mylan Spa

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?