Soia

ABCDEFGHILMNOPRSTUVZ

La soia è una pianta leguminosa originaria della Cina e ricca in nutrienti, oli, cellulosa e vitamine. Contiene in media il 35-40% di proteine, il 20-25% di carboidrati e il 15-20% di oli. È ricca di alcuni grassi essenziali (grassi buoni: acido oleico, acido linolenico e acido linoleico) dotati di attività protettiva sui vasi. Contiene anche fitoestrogeni, isoflavoni, lecitina, vitamine del gruppo Bacido folico e numerosi minerali: molibdeno, ferro, calcio, fosforo e fibre (94% insolubili, 6% solubili). Oltre ai fagioli di soia, da cuocere prima del consumo, oggi sono disponibili diversi derivati: il latte di soia, ottenuto dai semi, l’olio di soia, la farina di soia, i germogli di soia, da consumare crudi o cotti, gli edamame il tofu, ricavato dal latte di soia cagliato grazie all’aggiunta di sali di calcio o magnesio, le salse di soia e il miso, pasta di soia ottenuta dalla fermentazione dei semi di soia, lo yuba, ricavato dal latte e usato per produrre la carne di soia, il tempeh,una specialità indonesiana, prodotta con fagioli di soia, cotti, sbucciati e inoculati con un agente di cultura come il Rhizopus oligosporus. Si lascia in incubazione durante la notte finché si forma un composto solido di consistenza massiccia.

 

 

PER APPROFONDIRE

– Soia, amica delle donne »

– Soia in menopausa »

– Dieta in menopausa: soia e salute »

– I rimedi naturali in menopausa: i fitoestrogeni »

 

 

Tags:
eD Promotion: i Prodotti di Mylan Spa

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?