Triptofano

ABCDEFGHILMNOPRSTUVZ

Il triptofano è un aminoacido essenziale, ciò significa che il nostro organismo non è in grado da solo di sintetizzarlo e quindi deve ricavarlo dagli alimenti. Il triptofano si trova in piccole quantità soprattutto nelle proteine alimentari (tacchino, pollo, uova, carni rosse, semi di soia, tofu, mandorle).

Questo aminoacido partecipa alla formazione delle proteine ed è indispensabile per la sintesi di acido nicotinico (vitamina PP). Interviene, inoltre, in numerose reazioni chimiche, in particolare nella sintesi della serotonina, un importante neurotrasmettitore e della melatonina, un ormone coinvolto nella regolazione del sonno: determina il ciclo del sonno e della veglia (“ritmo circadiano”).

Le alterazioni dei livelli o del trasporto del triptofano provocano alcune complesse patologie. Tra queste vi sono ad esempio malattie enzimatiche dovute a un deficit di enzimi che trasformano il triptofano con conseguente accumulo nell’organismo dell’aminoacido e dei suoi derivati. La malattia di Hartnup è una patologia ereditaria determinata da un’anomalia del trasporto di alcuni aminoacidi tra cui il triptofano. Alcuni studi hanno documentato che la concentrazione di triptofano aumenta anche in alcuni tumori dell’intestino e in diverse patologie psichiatriche (psicosi maniacodepressiva con delirio; alcune forme di schizofrenia e diminuisce in certe forme di depressione).

 

 

 

Tags:
eD Promotion: i Prodotti di Mylan Spa

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?