Tube di Falloppio

ABCDEFGHILMNOPRSTUVZ

Le tube di Falloppio, dette anche salpingi, sono organi interni dell’apparato riproduttivo femminile. Il loro nome deriva dall’anatomista italiano, Gabriele Falloppio, che nel 16° secolo ne fornì la prima accurata descrizione.
Le tube sono due canali lunghi circa 13 cm che collegano la cavità uterina con l’ambiente intraddominale in prossimità delle due ovaie. Fungono da canale di passaggio per l’ovulo, dalle ovaie all’utero. Sono la sede dove si verifica la fecondazione (unione di un ovulo con uno spermatozoo).

 

 

 

PER APPROFONDIRE

Salpingite, l’infiammazione delle tube di Falloppio »

 

 

Tags:
eD Promotion: i Prodotti di Mylan Spa

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?