Il benessere intimo passa da una buona igiene

Il benessere intimo passa da una buona igiene

Igiene intima: presentati i risultati di una ricerca quantitativa condotta da Edelman Intelligence che ha coinvolto oltre 1000 donne, evidenziando la percezione della loro femminilità e soprattutto facendo emergere le loro abitudini in termini di igiene intima.

 

Le abitudini delle donne – I risultati della ricerca 

Dalla ricerca condotta da Edelman Intelligence su oltre 1000 donne dai 18 ai 60 anni, è emerso che l’igiene intima è una tra le più importanti routine quotidiane per la donna: il 94% delle intervistate afferma di dedicarsi alla detersione intima quotidianamente e il dato sale al 97% se consideriamo la fascia più giovane, dai 18 ai 24 anni. 

Questa abitudine è considerata tanto importante da posizionarsi allo stesso livello di farsi la doccia (94%) e lavarsi i denti (94%), mentre a un livello leggermente inferiore si collocano la cura dei capelli (88%), la cura del viso (86%) e la cura del corpo (85%).

 

 

 

La percezione che la donna ha di sé 

Secondo l’indagine, la maggior parte delle intervistate ritengono che essere una donna oggi è ancora una sfida: il 93% delle donne sopportano il doppio onere di dover svolgere un lavoro retribuito e lavorare a casa senza retribuzione; l’80% afferma di avere meno tempo per se stesse rispetto agli uomini; il 95% afferma che, nella società di oggi, è più difficile essere donne che essere uomini; il 90% delle donne è d’accordo nel sostenere che la società giudica le donne dal loro aspetto.

In una situazione simile, in cui la donna dedica la propria vita alla cura della famiglia e della casa, nonché al lavoro, è fondamentale ritagliarsi del tempo per la cura di sé. La ricerca di Edelman Intelligence rivela che l’igiene intima ha un ruolo essenziale in questo senso, ampliando il concetto di pulizia e passando a una più ampia definizione di benessere intimo femminile.

Infatti, si è dimostrato che la routine di igiene intima ha un’influenza positiva sul benessere delle donne: il 67% delle intervistate dichiara che contribuisce a farla sentire in buona salute, il 52% si sente a proprio agio con il proprio corpo e più sicura di sé, il 36% ha una soddisfacente vita sessuale, il 28% afferma di sentirsi più attraente.

 

Come avviene la scelta del prodotto di igiene intima?

I dati raccolti ci dicono molto sulle motivazioni che spingono la donna a orientarsisu un prodotto di igiene intima piuttosto che un altro: l’81% delle intervistate cerca innanzitutto la sicurezza, mentre il 54% l’efficacia.

Anche le indicazioni d’uso e gli ingredienti contenuti hanno un ruolo fondamentale: il 53% delle donne dichiara di acquistare un prodotto specifico per l’igiene intima; il 34% verifica che non vi siano ingredienti nocivi; il 29% sceglie un prodotto se indicato per l’uso quotidiano e il 21% se è stato raccomandato da un professionista sanitario.

Solo il 18% delle intervistate dichiara di basare la propria scelta sul prezzo, mentre il 15% acquista un prodotto perché allevia la sensazione di disagio.

La buona fragranza e la vendita in farmacia si pongono a un livello leggermente inferiore, mentre solo il 7% delle donne afferma di comprare un determinato prodotto per l’abitudine all’acquisto.

Questi numeri fanno riflettere su quanto ancora si possa lavorare in termini di educazione: la percentuale di donne che acquista un prodotto specifico per l’igiene intima è ancora troppo bassa e questo dato dovrebbe spingere i professionisti del settore informarsi e a parlare di più con le donne, per poter dare consigli adeguati che contribuiscano al benessere intimo femminile.

 

 

LEGGI ANCHE

Vero e falso sull’igiene intima Lui & Lei »

Per un’igiene intima a prova di errori »

Igiene intima a misura di bambina »

 

 

Tags:
eD Promotion: i Prodotti di Mylan Spa

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?