Intolleranza al lattosio: i cibi sì e no

L’intolleranza al lattosio è un problema che colpisce molte persone in Italia, causata dall’incapacità dell’intestino di digerire il lattosio, un disaccaride, e di trasformarlo in zuccheri semplici. Per gli intolleranti al lattosio la terapia consiste essenzialmente nel modificare la propria dieta eliminando tutti quegli alimenti che contengono lattosio. Ma escludere formaggi, latte vaccino e derivati non basta, è necessario eliminare anche il lattosio “nascosto”:  spesso, infatti, il lattosio viene utilizzato per ammorbidire o dare gusto ad altri alimenti, come ad esempio avviene nella preparazione delle patate fritte, di alcuni pani o di salsicce e hamburger, oppure come conservante per esempio nella maggior parte dei prodotti surgelati (pizza, verdure, ecc) o nei preparati base per pizza o dolci. Vediamo quindi insieme quali alimenti è possibile mangiare in libertà e quali sono quelli cui è necessario fare attenzione, leggendo attentamente le etichette

A cura di Simona Forti

Tags:

 

eD Promotion: i Prodotti di Mylan Spa

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?