Sindrome di Alzheimer: 9 segnali d’allarme

Il morbo di Alzheimer – un processo degenerativo che distrugge progressivamente alcune cellule del cervello – è la sindrome di demenza più diffusa in Italia (rappresenta il 50-80% dei casi) e può provocare problemi di memoria e comportamentali, oltre che colpire altre abilità intellettuali e cognitive.

Il massimo fattore di rischio è l’età: nella maggior parte dei casi, infatti, colpisce persone sopra i 65 anni. Tuttavia, il morbo di Alzheimer non è da considerarsi solamente una malattia degenerativa: infatti, il 5% delle persone affette riscontra un’insorgenza precoce, detta “insorgenza anticipata”, che può apparire tra i 40 ai 60 anni. Nella nostra gallery, vediamo quali sono i segnali precoci della comparsa della sindrome di Alzheimer.

Illustrazioni a cura di Juice for Breakfast







Se hai riscontrato qualcuno di questi sintomi su te stesso o su un tuo familiare, è importante richiedere immediatamente una valutazione medica.

Per saperne di più

Federazione Alzheimer Italia
La Federazione Alzheimer Italia è la maggiore organizzazione nazionale non profit dedicata alla promozione della ricerca medica e scientifica sulle cause, sulla cura e sull’assistenza per la malattia di Alzheimer, al supporto e al sostegno dei malati e dei loro familiari, alla tutela dei loro diritti in sede sia legislativa sia amministrativa.

Pronto Alzheimer
02-809767
è il numero di Pronto Alzheimer, la prima linea telefonica nel nostro Paese ideata dalla Federazione Alzheimer Italia per fornire orientamento e assistenza alle persone con demenza e ai loro familiari.

AIMA, Associazione Italiana Malattia di Alzheimer »

Alz.org Italia »

Sportello FED - Associazione Alzheimer Milano | AITO »

 

 

 
Tags:

 

eD Promotion: i Prodotti di Mylan Spa

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?