8 maggio: Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico

8 maggio: Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico“10 fatti che tutte le donne devono conoscere”: questo il nome della campagna informativa lanciata dalla Rete Farmacisti Preparatori in collaborazione con ACTO Onlus, in occasione della 2a Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico che si celebrerà il prossimo 8 maggio, per richiamare l’attenzione su uno dei tumori femminili tra i più pericolosi che ogni anno, solo in Italia colpisce oltre 4.000 donne. Il tumore dell’ovaio è il sesto tumore più diffuso fra le donne con circa 250mila casi ogni anno nel mondo, a causa del quale perdono la vita oltre 140mila donne . Il tumore dell’ovaio rappresenta uno dei tumori più aggressivi e subdoli perché i sintomi non si manifestano nelle fasi iniziali, rendendo molto difficileuna diagnosi precoce,; infatti circa il 70% dei casi viene diagnosticato quando ormai è in fase avanzata e con un alta probabilità di esito fatale. Attualmente non esistono programmi di screening sufficientemente affidabili per la prevenzione del tumore ovarico; ma un’annuale visita dal ginecologo che esegue la palpazione bimanuale dell’ovaio e l’ecografia transvaginale di controllo possono facilitare una diagnosi precoce.

Il livello di informazione, di conoscenza della malattia e della percezione del rischio riguardo questa neoplasia è ancoratroppo basso:oltre un terzo delle donne italiane lo ritiene identico a quello dell’utero. Ed è proprio con lo scopo di sensibilizzare le donne ed abbattere il muro di silenzio e ignoranza che riguarda questa malattia che nelle 180 farmacie appartenenti alla Rete dei Farmacisti Preparatori, nei mesi di aprile e maggio, verrà distribuito gratuitamente l’opuscolo “10 fatti che tutte le donne devono conoscere”; un vero e proprio decalogo per aiutare le donne a saperne di più su questa malattia e a supportare il dialogo con il proprio medico. “Ognuno di noi ha una donna che ama o da cui è amato: una madre, una sorella, una figlia, un’amica. Tutte sono a rischio di tumore ovarico. Se, grazie a questa campagna, anche una sola di loro si sottoporrà ad una diagnosi precoce potremo dire di aver raggiunto il nostro obiettivo” ha affermato Nicoletta Cerana, presidente di ACTO Onlus, Alleanza contro il tumore ovarico: la prima associazione italiana, fondata nel 2010 da un gruppo di pazienti e di ginecologi oncologi, impegnata nella lotta contro il Tumore Ovarico.

 A cura di Simona Forti

Fonte ACTO Onlus

Tags:
eD Promotion: i Prodotti di Mylan Spa

Log in with your credentials

Forgot your details?