Buone maniere in spiaggia: lasciare la spazzatura in terra l'azione più fastidiosa

Gettare la spazzatura a  terra, schizzare gli altri tuffandosi e ascoltare musica a tutto volume sono solo alcuni dei comportamenti che arrecano maggiore fastidio agli Italiani in vacanza.

 In un recente, quanto curioso, sondaggio di Tripadvisor – il maggiore sito di recensioni di viaggio – è emerso che per un Italiano su tre gettare la spazzatura a terra è considerato  la violazione più̀ fastidiosa del bon ton da spiaggia e da piscina, e che i maggiori trasgressori siano proprio i giovani.

Il sondaggio, condotto su oltre 13.000 viaggiatori europei (di cui oltre 1.500 Italiani), ha evidenziato che  oltre a gettare la spazzatura a terra (38%) sono considerati sinonimo di maleducazione  anche ascoltare la musica ad alto volume (15%) e sbattere il proprio asciugamano sui vicini per pulirlo dalla sabbia (14%).

In piscina invece i comportamenti più irritanti sono, in ordine dispregiativo: gettare la spazzatura per terra (22%), tuffarsi in piscina schizzando tutti gli altri (18%), sputare acqua in piscina (18%), ubriacarsi in pubblico (13%) ed ascoltare musica a tutto volume (9%).

Degno di nota, sottolinea Tripadvisor, il fatto che l’84% degli Italiani intervistati pensa sia inaccettabile arrivare presto per assicurarsi una sedia sdraio in piscina o al mare, lasciando oggetti personali per occupare il posto per ore e ore e tornare poi successivamente. Ma c’è una contraddizione: quando agli intervistati è stato chiesto se sono soliti arrivare in anticipo per occupare una sedia sdraio ha risposto affermativamente ben il 40% degli Italiani percentuale più elevata al resto d’Europa seguita da Inglesi (36%), Francesi (34%), Spagnoli (28%) e infine Tedeschi (20%).

Altro aspetto importante del bon ton da  spiaggia è il vizio del fumo. Secondo il 38% dei rispondenti Italiani i fumatori dovrebbero avere aree dedicate anche in spiaggia, così come ci dovrebbero essere spazi appositi per i naturisti, per chi possiede  animali, per chi non vuole sentire gli schiamazzi dei bambini e aree che non consentano l’uso di dispositivi mobili.

L’81% degli intervistati Italiani infine accetta le spiagge per nudisti

 

Fonte: Tripadvisor 13 luglio 2012

A cura di:  Simona Forti

Tags:
eD Promotion: i Prodotti di Mylan Spa

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?