Carie ai denti dei bambini: troppi zuccheri e poca igiene orale

Gli Igienisti Dentali Italiani si sono incontrati in occasione del XXI congresso Nazionale dell’Aidi (Associazione Igienisti Dentali Italiani) e hanno lanciato l’allarme sulla condizione disastrosa dei denti di molti bambini. Quasi uno su tre, al di sotto dei quattro anni ha i denti devastati dalla carie, come spiega il direttore del Dipartimento di Odontostomatologia dell’Ospedale-Polo Universitario San Paolo di Milano, Laura Strohmenger: «Vediamo sempre più bimbi con denti neri e voragini, rovinati da carie devastanti e plurime, dovute alla quotidiana, incontrollata assunzione di zucchero. E la cosa preoccupante è che spesso i genitori non se ne rendono conto: gli chiedi se i loro figli assumono zuccheri e loro rispondono di no. Poi scopri che bevono litri di succhi di frutta, magari dal biberon, che non fa altro che prolungare il contatto dello zucchero con i denti. Molte mamme, inoltre, non si curano di far lavare i denti ai bambini di tre anni; non sanno che per le bocche così giovani è necessaria una corretta igiene. La conseguenza è che il 30% dei bambini da zero a quattro anni è pieno di carie perché gli zuccheri sono lasciati liberi di intaccare la salute dei dentini, trascurando l’igiene dentale, complici i pediatri, che spesso non spiegano alcuni principi fondamentali e non consigliano di portare i piccoli dall’igienista dentale».

 

Fonte: corriere.it, 22 settembre 2011

eD Promotion: i Prodotti di Mylan Spa

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?