“Close the Gap”: giornata Mondiale contro l’AIDS

“Close the Gap”: giornata Mondiale contro l’AIDS“Close the Gap” è il tema scelto dall’UNAIDS, il programma delle Nazioni Unite per l’HIV e l’Aids, per la Giornata Mondiale contro l’Aids 2014, che si celebrerà il prossimo 1 dicembre con lo scopo di “ridurre la distanza” e colmare il divario per arrivare entro il 2020 all’obiettivo “90x90x90”, rimuovendo tutte quelle barriere che non permettono il suo raggiungimento.
Il progetto UNAIDS “90x90x90” ha l’obiettivo di porre fine alla pandemia dell’Aids entro il 2030; un traguardo che potrà essere realizzato solo se entro il 2020 verranno intensificate in maniera significativa le attuali risposte all’epidemia. Nello specifico: diagnosticare il 90% delle infezioni, far entrare in terapia il 90% delle persone diagnosticate e abbattere la carica virale del virus HIV nel 90% delle persone che assumono un trattamento antiretrovirale.
Un progetto ambizioso ma avallato dai recenti dati raccolti, e pubblicati da UNAIDS sul “The Gap Report” 2014, che mostrano come negli ultimi 12 anni i nuovi casi di infezione da HIV siano diminuiti del 38%, passando dai 3,4 milioni nel 2001 ai 2,1 milioni del 2013, e negli ultimi 3 anni i decessi per Aids sono diminuiti del 20%, attestandosi a 1,5 milioni l’anno.
Dati incoraggianti ma che fanno comunque parte di un quadro a livello mondiale tutt’altro che roseo: attualmente 35 milioni di persone nel mondo convivono con l’HIV e, dato più allarmante, tra questi 19 milioni lo ignorano.
Fondamentale è quindi ridurre le distanze per intensificare l’informazione riguardo la prevenzione e per far in modo che l’accesso alla diagnosi ed ai trattamenti per le persone sieropositive, non sia più ostacolato dal sentirsi costretti ed obbligati a nascondersi, a subire discriminazioni e a vedersi negati i diritti umani e di cittadinanza di cui ogni essere umano dovrebbe godere.
Sostenere la lotta contro l’Aids è possibile in molti modi:
La LILA, Lega Italiana per la Lotta contro l’AIDS, anche quest’anno promuoverà̀ il“Progetto Donna”, indirizzato alla popolazione femminile del territorio nazionale, con l’obiettivo di aumentare consapevolezza e informazione sulla prevenzione dell’HIV.
Dal 23 novembre al 7 dicembre 2014 avrà luogo la campagna di raccolta fondi per il progetto che quest’anno ha come tema quello della gravidanza e del concepimento in una coppia siero discordante.
Inoltre, presso le sedi locali del territorio, saranno presenti eventi e punti di informazione con distribuzione gratuita di materiale informativo e preservativi, maschili e femminili, e lubrificanti.
Sul sito ufficiale è possibile consultare la lista completa delle iniziative locali.
L’azienda Apple invece, che già da anni sostiene il progetto (RED)® tramite la vendita di prodotti e accessori ad esso legati disponibili tutto l’anno, ha deciso per il 2014 di lanciare una vera e propria campagna per la Giornata Mondiale contro l’Aids: donerà una parte delle vendite di ogni prodotto venduto il 1 dicembre, negli Apple Store o sull’Apple Store Online, al Fondo Globale per la lotta all’Aids. Inoltre, grazie anche all’adesione di molti sviluppatori di app, fino al 7 dicembre sull’App Store sarà presente una sezione speciale “Apps for (RED)” con 25 nuove app e nuovi contenuti di app già note, il cui intero ricavato sarà devoluto al Fondo Globale.
A cura di Simona Forti

Tags:
eD Promotion: i Prodotti di Mylan Spa

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?